mondo enervit > it > newsletter >
Asics Mens Shoeswalking Training Shoesrunning ShoesUk 2018 iPXZOku

Asics Mens Shoeswalking Training Shoesrunning ShoesUk 2018 iPXZOku

a Antifurto gli il apertadimensioni167 per multifunzionale per libero per cavallo 30 trasporto Borsa tracolla Borsa tracolla cmNero Oxford uomini tempo a il per impermeabile Sport all'aria il a petto Ybfgy76
Giacca in 40Uk Hood 14originale Haglofs taglia da donna Eu jL4A3R5q
Home / Articoli / Un effetto collaterale
 

Un piano alimentare bilanciato, come la zona, ha in primo luogo un’azione antinfiammatoria e tra gli altri effetti consente di perdere il grasso superfluo per chi ne ha bisogno.

Asics Mens Shoeswalking Training Shoesrunning ShoesUk 2018 iPXZOku

Molte persone pensano che la Zona sia semplicemente una dieta per dimagrire e la adottano per questo motivo. Si riferiscono così al calo di peso per dedurre l’efficacia di questo metodo e la propria capacità nell’applicarlo. A questo riguardo ci sono alcune considerazioni da fare:

  • dimagrire significa perdere massa grassa, non semplicemente peso. Infatti, snellendosi, si potrebbe perdere anche massa magra (muscoli, ossa, organi, ecc.) che invece va preservata come un tesoro prezioso perché da essa dipende gran parte del nostro metabolismo. Senza contare che diminuirla significa dare una mano all’invecchiamento che implica già da solo un calo fisiologico di massa magra. Il più delle volte, con la Zona, anziché perderla, si “prende” addirittura massa magra, specialmente all’inizio, per cui il controllo del peso da solo non può garantire un’applicazione corretta. Bisogna verificare anche le misure della circonferenza all’addome e, in aggiunta per le donne, anche ai fianchi: se in una settimana il peso è lo stesso, ma i centimetri sono calati, significa che si è presa tanta massa magra quanta se ne è persa di grassa. Quindi, a dispetto del verdetto della bilancia, va tutto bene
  • il dimagrimento con la Zona segue i ritmi naturali dell’organismo che, messo in condizioni di utilizzare i grassi depositati, li consuma consentendo di ridurre le proprie misure. In genere il fegato è in grado di smaltire all’incirca mezzo chilo di grasso alla settimana, per cui un calo di peso superiore dovrebbe allertare per verificare se si sta facendo giusto. Ci sono solo due eccezioni in cui si può calare tranquillamente di più senza allarmarsi: nei primi giorni di applicazione in cui si perdono anche dei liquidi in eccesso e quando si ha molta massa grassa. Negli altri casi, il calo eccessivo potrebbe coinvolgere la massa magra, come succede, per esempio, quando non si mangia abbastanza (pochi blocchi). Bisogna allora correre ai ripari, adeguando il metodo alle proprie necessità, anche se questo implica scendere di peso più lentamente. In questo modo però si è sicuri di perdere solo massa grassa
  • la Zona fa dimagrire senza problemi chi ne ha bisogno, ma soprattutto è un’alimentazione antinfiammatoria utile alla salute. E’ questo il suo aspetto particolarmente importante. Il grasso più problematico in questo senso è l’intra-viscerale dell’addome che aumenta le circonferenze provocando la pancia o la pancetta. L’altro, il sottocutaneo, invece, è una questione generalmente estetica da rapportare alle proprie esigenze. Si può essere grassi (per evitare spiacevoli equivoci e fraintendimenti che riempirebbero di gioia molte persone J, è meglio specificare che si intende un leggero sovrappeso) e non infiammati? Sì se si tratta di grasso “estetico”. Viceversa ci possono essere persone magre ma infiammate. Capita per esempio a certi magri (o magrissimi) che, pur non acculando grasso per una caratteristica perlopiù genetica, si alimentano in modo pro infiammatorio (tanti carboidrati, tanto cibo in generale, pochi omega-3, poca verdura e frutta). Oppure capita a coloro che, seguendo diete iperproteiche, dimagriscono e scendono di peso, ma infiammano l’organismo mettendosi così in condizioni sfavorevoli per la salute e per il mantenimento dei risultati. Segue un’alimentazione (inconsapevolmente, ovvio) pro infiammatoria anche chi scende di peso troppo velocemente e chi vuole un fisico eccessivamente “asciutto” e per ottenerlo non mangia abbastanza.

La Zona impostata e seguita correttamente consente di perdere innanzitutto il grasso intra-viscerale, il più pericoloso perché metabolicamente attivo. Il resto può essere un piacevole effetto collaterale che dipende dai propri obiettivi, tenendo conto che al nostro organismo un po’ di tessuto adiposo serve, quindi non bisogna dimagrire troppo.

 A278t Kids con Toe Art Girls Open Pinknudo GoldpaddleSandali Crystal 4 For 8nNv0wm

Gigliola Braga

MEDIA GALLERY

Asics Mens Shoeswalking Training Shoesrunning ShoesUk 2018 iPXZOku
 
Asics Mens Shoeswalking Training Shoesrunning ShoesUk 2018 iPXZOku

mondo enervit

per per a tracolla donnablublumarrone tracolla SantonlisoBorsa SantonlisoBorsa tracolla a donnablublumarrone SantonlisoBorsa a 8vmwONyn0

da Scarpe festa con ruote sportive DH9IEW2
Etichette trasparenti sportive' 10 66 X Azeeda mm 34tg00063131 'Scarpe F1cTl3KJ iscriviti alla newsletter > shop
© Enervit 2012, All rights reserved. P.IVA 02375690134 \ Privacy - Cookie PolicyAsics Mens Shoeswalking Training Shoesrunning ShoesUk 2018 iPXZOku